In 150 in piazza a Lucca per il Rojava

Sabato 12 ottobre a Lucca 150 persone hanno riempito Piazza San Frediano in solidarietà alla rivoluzione della Siria del Nord, denunciando la gravità dell’aggressione turca degli ultimi giorni e l’ipocrisia dei governi dell’Unione Europea, le loro debolissime reazioni di condanna senza impegni reali a fronte di 6 miliardi di euro dati a Erdogan per tenere i profughi lontani dai nostri confini.

Da Piazza San Frediano ci siamo poi mossi in corteo portando per le strade la nostra rabbia, il nostro sdegno e la certezza che nemmeno uno stato e un esercito potente come quello turco riuscirà facilmente a sconfiggere le Ypg e le Ypj.

Ieri è stato un primo importante momento di attivazione e di presenza solidale. Altri ne serviranno. Dobbiamo aumentare la pressione politica sui nostri governi affinché impongano alla Turchia sanzioni economiche e militari degne di questo nome. Teniamoci pronti a continuare la mobilitazione,  #RiseUp4Rojava!

Lascia un commento

commenti

Shares