Lucca Crepa contro GSI Security: “Ha mentito pubblicamente sulla paga dei lavoratori”

Lucca Crepa non si ferma e continua a battere il chiodo sullo sfruttamento del lavoro nei grandi eventi anche a Comics finiti. Stavolta il bersaglio è direttamente GSI Security (società vincitrice dell’appalto di Lucca Crea), rea di aver reso ai giornali dichiarazioni false circa il salario netto orario dei suoi dipendenti. Basta prese in giro sulla pelle dei lavoratori!

 

Dal post su Facebook di venerdì 22 novembre:

“ANDATEVENE BUGIARDI, LUCCA NON VI VUOLE

G.s.i security group ha mentito, con il benestare di Lucca Crea, sparando sui giornali dichiarazioni false.

Per tentare di sedare la nostra polemica e i malumori di centinaia di persone stufe di essere prese in giro, viene dichiarato sul Il Tirreno – Lucca, a pochi giorni dall’inizio di Lucca Comics, che i 3,40€ orari dichiarati nell’annuncio per i lavoratori sono “frutto di un errore materiale”.
Le paghe corrisponderebbero dunque a più del doppio!

FALSO!
Sono arrivati in questi giorni i primi accrediti per le guardie notturne che hanno lavorato quest’anno tra fine ottobre e inizio novembre.
Indovinate a quanto corrisponde la retribuzione oraria.
Ve lo diciamo noi: tra 3,15€ e 3,63€ netti l’ora!
(a seconda dei giorni festivi lavorativi, evidentemente)

E non è tutto, pare che in questi giorni da G.s.i security group non vengano inviate le buste paga ai dipendenti, poiché fanno sapere dall’azienda “non siamo obbligati a fornirla se non su esplicita richiesta dell’interessato”. Peccato che la legge affermi il contrario, visto che il datore di lavoro deve obbligatoriamente consegnare la copia della busta paga ad ogni dipendente.
Che si cerchi di coprire le ore festive e di straordinario che non vengono debitamente pagate, come già accaduto lo scorso anno?

Ci chiediamo dunque: ma in mano a chi è stata affidata una manifestazione come Lucca Comics & Games?”

 

 

Aggiornamento di lunedì 25 novembre:

“Ci complimentiamo con G.s.i security group che sta telefonando ai suoi dipendenti per avere un recapito a cui inviare la busta paga.
Evidentemente prima del nostro sollecito a lor signori non era passato per la mente di considerare gli obblighi nei confronti dei lavoratori.

Invitiamo tutti i dipendenti a verificare con attenzione che siano stati pagati straordinari e maggiorazioni, perché sebbene le paghe siano poco superiori a 3,00€ l’ora in passato sono comunque state commesse delle “imprecisioni” al momento di pagare.

Lucca Crea, questa è la società a cui avete affidato Lucca Comics & Games?”

 

Lascia un commento

commenti

Shares